SaltyLama
Passa al contenuto

SPEDIZIONE GRATUITA | Garanzia di rimborso al 100%

5 cose che devi sapere sull'inquinamento da plastica

5 Things You Must Know About Plastic Pollution

 

Di Christa Adams

La plastica è ovunque, anche in luoghi inaspettati. Riveste le tazze di caffè di carta, riveste la borsa dei popcorn nel microonde ed è persino nelle bustine di tè e nel detersivo per bucato. Sembra inevitabile, vero? Fortunatamente, alcune aziende stanno trovando soluzioni al problema della plastica del nostro pianeta, ovvero l'eliminazione della plastica. In SaltyLama, tutte le nostre strisce per bucato ecologiche sono fornite in confezioni biodegradabili e prive di plastica perché la nostra missione è offrirti prodotti che siano migliori per il tuo corpo senza inquinare il pianeta nel processo. 

La chiave per apportare cambiamenti positivi è innanzitutto avere la conoscenza per sapere perché fare meglio. Vuoi sapere perché essere plastic free è così importante per noi? Ecco alcuni fatti significativi sull'impatto della plastica sull'ambiente. 

La plastica impiega centinaia di anni per decomporsi 

Molta plastica è biodegradabile, ma la maggior parte impiega fino a 450 anni per decomporsi in una discarica. Questo perché, piuttosto che dai batteri, la plastica si decompone attraverso un processo chiamato fotodegradazione. Questo processo scompone la plastica per esposizione ai raggi UV del sole. Ma è anche un processo prolungato che perde sostanze inquinanti nella nostra acqua e nel suolo lungo il percorso.   

Tuttavia, poiché le discariche sono ripetutamente stratificate con terra per fare spazio a più rifiuti, il sole ha appena il tempo di raggiungere la plastica prima che venga accumulata con un altro strato. Questo processo rallenta il tempo di rottura della plastica, principalmente bottiglie d'acqua di plastica. Gli scienziati suggeriscono che ci vorrebbero 1.000 anni per la decomposizione di ogni singola bottiglia d'acqua di plastica.  

Non tutta la plastica è uguale, però. Alcuni, come i mozziconi di sigaretta, possono impiegare anche solo cinque anni per rompersi. Le normali borse della spesa in plastica impiegano circa 20 anni e le tazze da caffè rivestite in plastica impiegano circa 30 anni. All'altra estremità dello spettro, lenze da pesca impiegano circa 600 anni per decomporsi (che sta diventando un problema significativo nell'oceano). Spazzolini da denti, pannolini usa e getta e polistirolo impiegano circa 500 anni per decomporsi.  

La sua produzione è dannosa per l'ambiente

Le conseguenze della plastica non sono l'unico problema. La plastica non è naturale e la sua creazione provoca il caos nell'ambiente, praticamente in ogni modo

Prima di tutto, non puoi produrre plastica senza combustibili fossili. E in che modo le aziende ottengono combustibili fossili per produrre plastica? Fracking. Probabilmente ne hai sentito parlare. Le compagnie di combustibili fossili rimuovono carbone, petrolio greggio e gas naturale dalla Terra attraverso operazioni di estrazione e trivellazione su larga scala, inclusa la pericolosa tecnica chiamata fracking. Questo processo di scavare in profondità nella terra sconvolge gli ecosistemi danneggiando la terra, il suolo e la qualità dell'aria lungo il percorso. Se questo non è già abbastanza grave, queste tecniche di estrazione e perforazione rendono l'area più suscettibile a disastri naturali come frane e inondazioni improvvise. Non farci nemmeno iniziare su quante di queste strutture di fracking tossico si trovano entro un miglio dalle scuole negli Stati Uniti.  

Da lì, il processo si sposta in un impianto di cracking, dove i combustibili fossili si trasformano in plastica. Per aggiungere al caos della produzione di plastica, trasformare i combustibili fossili in plastica inquina l'acqua. I minuscoli pellet prodotti da queste aziende tendono a riversarsi nei corsi d'acqua. Oltre ai pellet, nell'acqua entrano anche sostanze chimiche dannose che, come minimo, sono tossiche per la vita acquatica.   

Ci sono più di 100 sostanze chimiche dannose nell'inquinamento atmosferico di questi impianti di cracking, inclusi agenti cancerogeni come benzene, toluene, etilbenzene e xilene.Questo inquinamento atmosferico causa numerosi problemi di salute nelle città e nelle comunità circostanti Asma, cancro ai polmoni, danni al cervello e agli organi, vomito, diarrea e malattie cardiovascolari sono solo alcuni.  

Le microplastiche sono un grosso problema 

Le microplastiche sono minuscole particelle di plastica che misurano meno di cinque millimetri o mezzo centimetro. Come si formano le microplastiche? Ci sono diversi modi. Alcuni si sono formati staccandosi da plastiche più grandi frammentate nel tempo; altri sono microsfere, spesso utilizzate in saponi e scrub per il viso. Tuttavia, la maggior parte delle microplastiche sono fibre di abbigliamento, come nylon, acrilico e pile.  

Il problema con le microplastiche è che sono difficili da rimuovere una volta che si sono accumulate. Gli organismi li ingeriscono, con un impatto negativo sulle specie. Quindi, queste microplastiche spesso si trasferiscono lungo la catena alimentare poiché le microplastiche impiegano molti anni per decomporsi.  

In effetti, gli scienziati hanno trovato microplastiche in quasi ogni luogo del pianeta, dalle montagne e dagli oceani al ghiaccio marino artico, il nostro aria, acqua potabile e persino il nostro corpo. Trovano persino microplastiche nel ventre delle zanzare.

A peggiorare le cose, scienziati negli Stati Uniti hanno concluso che gli americani consumano più di 70.000 microplastiche all'anno. Quindi sì, queste minuscole particelle di plastica sono ovunque.    

Solo una piccola percentuale di plastica viene riciclata

Ogni anno solo il nove percento della plastica viene riciclato. E questo non è solo il risultato di pigrizia o mancanza di responsabilità personale; molta plastica messa nel cestino va invece in discarica. Ciò accade per diversi motivi, ma principalmente perché le strutture sono al completo o ricevono plastica non riciclabile. Ad esempio, le bottiglie di plastica trasparente sono riciclabili, ma quelle verdi no. La maggior parte dei coperchi di plastica per caffè non lo sono, insieme a involucri e buste. Spesso, il simbolo del riciclaggio su quei coperchi o involucri è fantasia e finiranno in discarica anche se li getti responsabilmente nel cestino.

Di tutto ciò che viene messo nei nostri cestini domestici, circa il 50% non viene mai riciclato. Queste cifre mostrano perché evitare la plastica e prendere decisioni quotidiane consapevoli è fondamentale per il nostro ambiente e il nostro benessere. Sebbene siamo d'accordo sul fatto che il riciclaggio faccia parte di un quadro più ampio, la scelta attiva di articoli compostabili o privi di plastica è il modo migliore per garantire un pianeta più pulito.  

Le proiezioni di plastica sono folli

Se questi fatti e cifre non ti hanno già fatto rivalutare le tue scelte di vita future, considera alcune di queste proiezioni basate sugli scienziati per il 2050.  

  • Si prevede che la plastica negli oceani raddoppierà nei prossimi 15 anni. Si ritiene che entro il 2050 nel mare potrebbe esserci più plastica che pesci.
  • Entro il 2050, circa il 99,8% di tutte le specie studiate avrà consumato plastica.
  • Gli scienziati ritengono inoltre che la plastica sarà nel 99% degli uccelli marini entro il 2050. 
  • Se le tendenze attuali continuano e non vengono apportati cambiamenti significativi, entro il 2050 avremo prodotto 26 miliardi di tonnellate di rifiuti di plastica.

Anche se sappiamo che c'è molto da accettare, speriamo che questi fatti sull'impatto della plastica sull'ambiente ti abbiano dato un po' di chiarezza.Fortunatamente, c'è ancora tempo per apportare un cambiamento positivo riducendo il consumo di plastica e spargendo la voce, magari inoltrando questo articolo! Continuiamo tutti a fare la nostra parte per rendere questo mondo un posto migliore per il bene di noi stessi, delle nostre comunità, forme di vita e generazioni a venire 

.

Garanzia di rimborso al 100%.

Non sei soddisfatto al 100%? Ottieni un rimborso completo, senza fare domande.

Pianeta prima del profitto

Ci impegniamo ad avere un impatto reale sul nostro pianeta.

Spedizione gratuita

Spediamo gratuitamente negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Europa.