SaltyLama
Passa al contenuto

SPEDIZIONE GRATUITA | Garanzia di rimborso al 100%

Dalla carta igienica alla vasca, come puoi rendere il tuo bagno ecologico

From Toilet Paper to Tub, How You Can Make Your Bathroom Eco-Friendly

 

Di SaltyLama

Se non sai che giorno è oggi, siediti. Perché ci sono buone probabilità che tu non ti sia reso conto che il 26 agosto è il National Toilet Paper Day negli Stati Uniti, un giorno per celebrare un'invenzione essenziale che usiamo ogni giorno ma a cui probabilmente non ci abbiamo mai pensato molto. (Almeno fino a quando la pandemia non ha messo a nudo gli scaffali dei negozi, ha trasformato i vicini in accaparratori di fazzoletti e ci ha fatto apprezzare quanto non possiamo vivere senza quella roba.)

La carta igienica risale a centinaia di anni fa in Cina, che l'ha inventato per primo. Nel 1391, il primo uso registrato della carta igienica apparve in un testo cinese intitolato "The Dream Pool Essays". L'autore, un filosofo e scienziato di nome Shen Kuo, ha osservato che i suoi connazionali usavano la carta "per preservare la loro dignità e pulizia". Oggi la carta igienica viene prodotta in tutto il mondo. Ma non è stato fino alla fine del XIX secolo che è diventato ampiamente disponibile negli Stati Uniti. Prima di allora, le persone usavano vari materiali, tra cui foglie, erba, conchiglie, pietre e persino bastoncini.

Tuttavia, di recente anni, l'impatto della carta igienica non solo sulle nostre vite, ma anche sull'ambiente ha generato notizie — che si tratti della deforestazione, dell'uso di inchiostri e coloranti nella sua produzione o della plastica in cui viene confezionata . In risposta, i produttori hanno dovuto adattarsi all'evoluzione le richieste dei consumatori di alternative più ecologiche. Ovviamente, scegliere una carta igienica più sostenibile è tutt'altro che l'unica scelta eco-consapevole che puoi fare in bagno, che spesso ospita prodotti chimici, detergenti e deodoranti malsani. Ecco alcune semplici cose che puoi fare per rendere il tuo bagno un po' più ecologico.

Scegli carta igienica di origine sostenibile

Secondo le stime, la produzione di carta igienica utilizza fino al quindici percento degli alberi del mondo. E il processo di produzione della carta igienica richiede un'enorme intensità energetica, consumando grandi quantità di acqua e cloro. Di conseguenza, la scelta di carta igienica ecologica è un modo per contribuire a ridurre il nostro impatto sull'ambiente. Sebbene la carta velina ricavata dal bambù sia una di queste opzioni, la carta igienica riciclata, piuttosto che la carta vergine, è un'altra scelta sostenibile.

Evita le salviettine umidificate

Le salviettine umidificate sono davvero una buona opzione per le persone attente alla sostenibilità? In realtà, in molti casi non lo sono. Perché mentre la maggior parte delle salviettine umidificate sono commercializzate come "lavabili", non dovrebbero essere lavate affatto, perché non si rompono come fa la carta igienica. Sono spesso realizzati con materiali sintetici che possono intasare i servizi igienici e causare costosi problemi idraulici. Inoltre, le salviettine umidificate possono danneggiare i sistemi settici e causare problemi ambientali quando finiscono nei corsi d'acqua.

Allora, cosa dovresti fare con le salviettine umidificate? L'opzione migliore è gettarli nella spazzatura dopo averli usati. Potrebbe non essere conveniente come scaricarli nel gabinetto, ma è meglio per il tuo impianto idraulico e per l'ambiente. L'opzione migliore è non usarli o cercarne di rigorosamente ecologici.

Risparmia acqua

I servizi igienici a basso flusso sono un'ottima opzione per risparmiare acqua e quindi risparmiare denaro. Questi servizi igienici utilizzano meno acqua per scarico e possono risparmiare una notevole quantità di acqua nel tempo. Se non sei pronto a investire in una nuova toilette, ci sono ancora molti modi per risparmiare acqua. Puoi fare una grande differenza semplicemente riducendo la quantità di acqua che usi ogni volta che scarichi. Prova a mettere un mattone o una pietra nel serbatoio della toilette per limitare la quantità di acqua utilizzata per lo scarico.

È anche importante ricordare che la persona media utilizza circa trentasette litri di acqua calda ogni giorno. Quindi, considera di fare docce più brevi e di chiudere l'acqua mentre ti lavi i denti. Apportare piccoli cambiamenti come questi può avere un grande impatto sull'ambiente.

Affronta la vasca senza prodotti chimici

Se hai mai lavato una vasca da bagno, sai che non è il lavoro più divertente del mondo.Ma è importante mantenere pulita la vasca, sia per ragioni igieniche che estetiche. Anche se sul mercato esistono molti detergenti a base chimica, questi possono danneggiare l'ambiente. Fortunatamente, ci sono molte opzioni ecologiche per pulire la tua vasca. Un metodo popolare consiste nell'utilizzare una miscela di bicarbonato di sodio e aceto. Questa combinazione naturale può abbattere i depositi di acqua e sapone senza danneggiare la finitura della vasca.

Un'altra opzione è utilizzare un detergente a base di alcol denaturato. Questo disinfetterà la tua vasca e la lascerà perfettamente pulita. E se stai cercando un modo più naturale (e antiquato) per pulire, puoi sempre provare a usare solo acqua calda. Qualunque metodo tu scelga, mantenere pulita la tua vasca non deve essere difficile per il pianeta.

Rinfrescarsi in modo naturale

Tutti vogliamo che i nostri bagni abbiano un profumo fresco, ma a volte l'uso di deodoranti sintetici può fare più male che bene. Fortunatamente, ci sono modi semplici e naturali per mantenere il tuo bagno profumato e rinfrescato. Un'opzione è far bollire una pentola d'acqua sul fornello con qualche fetta di limone, arancia o pompelmo e poi mettere la ciotola dell'acqua ancora calda in bagno. Gli agrumi aiuteranno a neutralizzare gli odori e il vapore contribuirà a rinfrescare l'aria.

Un'altra opzione è mettere qualche goccia di olio essenziale su un batuffolo di cotone e metterlo in una piccola ciotola vicino al lavandino. Alcune buone scelte per combattere gli odori del bagno includono l'eucalipto, l'albero del tè e la lavanda. Infine, assicurati di aprire la finestra e far entrare un po' d'aria fresca ogni giorno. La ventilazione farà molto per mantenere il tuo bagno profumato di fresco.

Abbandona il tradizionale detersivo liquido per pulire gli asciugamani

Le strisce detergenti ecologiche di SaltyLama sono il modo perfetto per mantenere puliti gli asciugamani da bagno. Ipoallergenici e privi di sostanze chimiche aggressive, sono l'alternativa ideale per i consumatori che desiderano disintossicarsi dalle faccende domestiche. E poiché sono entrambi cruelty-free e biodegradabili, puoi usarli senza preoccuparti del danno che stai causando al pianeta. Provane subito un po' — non devi aspettare in fila al negozio per comprarli — e fai il passaggio.

.

Garanzia di rimborso al 100%.

Non sei soddisfatto al 100%? Ottieni un rimborso completo, senza fare domande.

Pianeta prima del profitto

Ci impegniamo ad avere un impatto reale sul nostro pianeta.

Spedizione gratuita

Spediamo gratuitamente negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Europa.