SaltyLama
Passa al contenuto

SPEDIZIONE GRATUITA | Garanzia di rimborso al 100%

Happy Greenpeace Day: 15 fatti sul gruppo e la sua missione

Happy Greenpeace Day: 15 Facts About The Group And Its Mission

 

Di SaltyLama

Hanno iniziato non volendo fare scalpore (ne parleremo pi√Ļ avanti). Cinquantuno anni dopo, √® giusto dire che i fondatori di Greenpeace - e gli attivisti che sono venuti dopo di loro - hanno creato uno tsunami. Mentre l'attivismo ambientalista, guidato dall'ansia per il nostro clima che cambia, √® mainstream in questi giorni, cinque decenni fa, era a malapena un ripensamento. Greenpeace ha contribuito a cambiare la situazione, portando in primo piano le questioni che minacciano il pianeta e rendendo la protezione dell'ambiente una legittima questione politica globale. (Ad esempio, Greenpeace ha¬†discusso¬†la mitigazione del cambiamento climatico sin dai¬†primi anni '90.)

Hanno persino il loro giorno, che guarda caso è proprio oggi: 15 settembre.

E quindi, considerando l'impegno di SaltyLama per avere un impatto positivo sul pianeta, è giusto che riconosciamo Greenpeace e la sua continua missione di conservazione, preservazione e giustizia ambientale. Ecco 15 fatti sul gruppo, le sue origini e la sua missione mentre celebriamo il Greenpeace Day.

1. Il Greenpeace Day si celebra ogni 15 settembre 

Il Greenpeace Day segna la data di fondazione dell'organizzazione: 15 settembre 1971. Tutto è avvenuto quando 17 attivisti della Columbia Britannica salparono su una nave chiamata Phyllis Cormack. La loro missione? Cerca di fermare i test nucleari previsti di svolgersi al largo delle coste dell'Alaska. La sperimentazione è andata avanti, ma la protesta ha messo in moto un movimento che è ancora rilevante e in crescita nel nostro presente. Così, in onore di Greenpeace, il sindaco di Vancouver, Gregor Robertson, ha proclamato il 15 settembre Greenpeace Day nel 2011. 

2. Greenpeace ha una missione semplice

Greenpeace si impegna a cambiare il modo in cui trattiamo il nostro ambiente. Chiede proteste pacifiche per migliorare l'aria che respiriamo, ridurre la dipendenza dai combustibili fossili, evitare l'uso di plastica e migliorare la qualità dell'acqua.

3. Greenpeace è nata come organizzazione antinucleare 

Greenpeace non è sempre stato Greenpeace. Invece, originariamente si chiamava The Don't Make a Wave Committee. Come mai? Alla fine degli anni '60, gli Stati Uniti avevano pianificato il test nucleare sotterraneo Cannikin sull'isola tettonicamente instabile di Amchitka in Alaska. I piani sollevati riguardano il test potrebbe innescare terremoti e causare uno tsunami. Nel 1969, il Comitato Don't Make a Wave si formò come organizzazione anti-nucleare per mobilitarsi contro il test. Nel 1972, il comitato cambiò nome in Greenpeace Foundation.

4. L'organizzazione ha obiettivi ecologici  

Greenpeace afferma che il suo obiettivo è "garantire la capacità della Terra di nutrire la vita in tutta la sua diversità" e concentra le sue campagne su questioni mondiali come il cambiamento climatico, la deforestazione, la pesca eccessiva, la caccia commerciale alle balene, l'ingegneria genetica e l'antinucleare questioni. Utilizza l'azione diretta, il lobbying, la ricerca e l'ecotage per raggiungere i suoi obiettivi.

5. Greenpeace è famosa per le sue campagne 

Greenpeace √® noto per il lancio di campagne che mettono in luce le preoccupazioni ecologiche che richiedono un'attenzione urgente. Un'organizzazione non governativa, la rete comprende 26 organizzazioni nazionali/regionali indipendenti in pi√Ļ di 55 paesi in Europa, Americhe, Africa, Asia e Pacifico, nonch√© un organismo di coordinamento, Greenpeace International, con sede ad Amsterdam. Hanno anche pi√Ļ di tre milioni di membri che lavorano attivamente per raggiungere gli obiettivi del gruppo. Greenpeace √® anche coinvolta in un'iniziativa da quasi 50 anni nota come The Greenpeace Fleet. Si tratta di tre navi che solcano gli oceani del mondo per sensibilizzare alla giustizia ambientale.

6. Greenpeace è finanziata in alcuni modi molto interessanti ed etici 

Il sostegno finanziario di Greenpeace è leggermente diverso da quello della maggior parte dei gruppi di attivisti.Infatti, nel 1970, Irving Stowe - un avvocato di Yale, attivista e fondatore del gruppo - ha organizzato il primo concerto di beneficenza a Vancouver, creando la base finanziaria per la prima campagna di Greenpeace. Oggi, Greenpeace riceve finanziamenti da singoli sostenitori e fondazioni. La rete non accetta finanziamenti da governi, società o partiti politici, contando su tre milioni di sostenitori individuali e sovvenzioni di fondazioni. Controlla inoltre tutte le principali donazioni per assicurarsi di non ricevere contributi indesiderati.

7. Giocano duro quando necessario  

Descritta come una delle organizzazioni ambientaliste pi√Ļ visibili al mondo, Greenpeace non ha paura di usare il suo profilo e la sua influenza in modo aggressivo per sfruttare l'azione dei governi e del settore privato.

8. Sono cambiati con i tempi 

Greenpeace si è evoluto da un gruppo di manifestanti canadesi e americani in un gruppo meno conservatore di ambientalisti che riflettevano maggiormente la controcultura e i movimenti giovanili hippie degli anni '60 e '70. Il background sociale e culturale da cui è emersa Greenpeace ha preannunciato un periodo di decondizionamento dagli antecedenti del Vecchio Mondo e ha cercato di sviluppare nuovi codici di comportamento sociale, ambientale e politico.

9. Si sono fatti dei nemici 

Nessuno dovrebbe essere sorpreso dall'accoglienza ostile che gli sforzi e l'attivismo di Greenpeace hanno ricevuto dai loro nemici aziendali, con alcuni che sono arrivati ‚Äč‚Äč‚Äč‚Äčal punto di spiare le attivit√† del gruppo e infiltrarsi nei suoi uffici. Negli ultimi cinquant'anni, gli attivisti di Greenpeace sono stati oggetto di intercettazioni telefoniche, minacce e persino violenze.

10. Le bombe hanno affondato una delle loro navi

Mentre era ormeggiata nel porto di Auckland in Nuova Zelanda, la nave di Greenpeace Rainbow Warrior fu distrutta da due esplosioni il 10 luglio 1985. Era stata impostata per salpare verso l'atollo di Moruroa per protestare contro i test nucleari francesi. L'indagine ha rivelato che gli agenti francesi erano responsabili di piazzare le bombe che affondarono la nave. Il successivo scandalo ha provocato la perdita del posto di lavoro del ministro della difesa francese e del capo dei servizi segreti francesi.

11. Greenpeace crede nel confronto, ma non nella violenza

Greenpeace utilizza il confronto creativo per esporre i problemi ambientali globali e sviluppare soluzioni per un futuro verde e pacifico.

12. La loro missione ha obiettivi verdi 

Greenpeace mira a garantire la capacità della Terra di nutrire la vita in tutta la sua diversità. I loro obiettivi dichiarati sono 

  • Impedisci al pianeta di riscaldarsi oltre 1,5 gradi per prevenire gli impatti pi√Ļ catastrofici del cambiamento climatico.
  • Proteggere la biodiversit√† in tutte le sue forme.
  • Rallenta il volume dell'iperconsumo, cos√¨ l'umanit√† impara a vivere entro i propri mezzi.
  • Promuovere l'energia rinnovabile come soluzione in grado di alimentare il mondo.
  • Coltiva la pace, il disarmo globale e la non violenza.

13. Il Greenpeace Day viene celebrato in vari modi 

Oggi è l'occasione perfetta per iniziare a pensare a come fare una campagna per il tuo pianeta. A Vancouver, città natale di Greenpeace, le celebrazioni includono:

  • Festival all'aperto gratuiti per famiglie.
  • Piantare alberi.
  • Laboratori incentrati sull'attivismo.
  • Attivit√† incentrate sull'ambiente.

Non è nemmeno troppo tardi per unirsi allo sforzo. Che si tratti di una campagna sui social media, di volontariato con Greenpeace o di piccoli cambiamenti nella tua vita quotidiana, puoi cercare giustizia ambientale in molti modi.

14. Greenpeace ci incoraggia a sostenere 

L'organizzazione incoraggia le persone di tutto il mondo a "scatenare l'attivista che è in te e contribuire a preservare il pianeta su cui viviamo". Credono che i piccoli passi siano spesso sottovalutati ma sempre necessari.

15.Accolgono volontari 

Secondo il loro sito web, puoi prendere parte attivamente alla protezione dell'ambiente facendo volontariato con Greenpeace. L'organizzazione afferma di essere sempre alla ricerca di persone appassionate che si uniscano alla loro causa per rendere il pianeta un posto migliore in cui vivere per le generazioni future.

Quindi oggi, pensa a come celebri questa straordinaria organizzazione e il suo lavoro, indipendentemente dal pericolo che a volte affrontano, per aiutare tutti noi. Potresti non essere in grado di coordinare una campagna, ma puoi certamente prendere decisioni quotidiane che rendono il nostro pianeta un posto migliore per le generazioni presenti e future. Buon Greenpeace Day, amici!

 

.

Garanzia di rimborso al 100%.

Non sei soddisfatto al 100%? Ottieni un rimborso completo, senza fare domande.

Pianeta prima del profitto

Ci impegniamo ad avere un impatto reale sul nostro pianeta.

Spedizione gratuita

Spediamo gratuitamente negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Europa.