SaltyLama
Passa al contenuto

SPEDIZIONE GRATUITA | Garanzia di rimborso al 100%

Piantalo: 5 consigli per il tuo giardino autunnale ecologico

Plant It: 5 Tips For Your Eco-Friendly Fall Garden

 

Di SaltyLama

Solo perché indossi i guanti non significa che non puoi ancora sfoggiare il tuo pollice verde. Nonostante il clima più fresco e l'arrivo imminente di gelo e neve, l'autunno è un ottimo momento per fare giardinaggio. Per prima cosa, non devi preoccuparti dell'esposizione al calore e della disidratazione: l'autunno di solito porta piogge più consistenti nella maggior parte delle regioni. Allo stesso tempo, la stagione vede meno parassiti che depredano le tue piante. Quindi, prima di riporre gli attrezzi e sistemarti per un inverno trascorso in casa, considera di scavare nel tuo giardino autunnale. E se lo fai, assicurati di prendere in considerazione questi cinque suggerimenti.

1. Pianta tutte le buone verdure autunnali per un raccolto invernale saporito

Quando il tempo inizia a rinfrescarsi, potresti prendere in considerazione l'idea di mettere a letto il tuo orto. Ma diverse verdure prosperano a temperature più fresche. E il cibo di stagione ha ottimi benefici. Per prima cosa, mangiare stagionalmente è rispettoso dell'ambiente. Dopotutto, stai riducendo la tua impronta di carbonio perché le tue verdure di stagione locali non devono essere trasportate in aereo o in auto: nessun trasporto significa meno emissioni di CO2.

Ma c'è anche un vantaggio personale nel consumare cibo di stagione, poiché aggiunge una varietà colorata alla vita. Cerca in Internet nuovi piatti da cucinare e poi diventa una rockstar in cucina. Con un po' di pianificazione, puoi goderti le tue verdure fresche e coltivate in casa fino ai mesi autunnali. E stai anche facendo qualcosa per l'ambiente perché stai semplicemente coltivando la tua spesa.

Alcune delle migliori verdure autunnali includono cavoli, spinaci, carote, rape e ravanelli. Queste verdure sostanziose sono ricche di sostanze nutritive e sono relativamente facili da coltivare. Una delle cose migliori della coltivazione di verdure in autunno è che non devi preoccuparti che prendano troppo sole. Troppo calore può rendere alcuni di questi verdi amari. Quindi, se stai cercando un modo per prolungare la tua stagione di crescita, considera di piantare delle verdure fresche questo autunno. Ne vale la pena.

2. Pacciamatura intorno alle piante per proteggerle dal freddo

Dobbiamo tutti coprirci dal freddo, compresi i tuoi amici verdi in giardino. Questo perché, durante l'inverno, il terreno intorno alle tue piante può congelarsi, impedendo all'umidità e alle sostanze nutritive di raggiungere le radici. E questo può danneggiare le piante o addirittura ucciderle. Quindi, per proteggere le tue piante dal freddo, è importante pacciamare intorno a loro. Il pacciame è qualsiasi materiale che spargi sul terreno per isolarlo. Ciò che fa il pacciame è aiutare a mantenere caldo il terreno intrappolando il calore del sole. E aiuta anche a prevenire l'evaporazione dell'umidità dal terreno. Di conseguenza, la pacciamatura è una parte essenziale della cura delle piante invernali.

Importante: non acquistare il pacciame separatamente per assicurarti di continuare a coltivare in modo sostenibile. Perché tutto ciò di cui hai bisogno per questo, lo hai sicuramente a casa. Ecco alcuni tipi standard di pacciame e alcune ottime alternative:

  • Trucioli di legno 
  • Paglia 
  • Corteccia 
  • Erba tagliata 
  • Aghi di pino 
  • Lascia 
  • Rocce 
  • Vecchio giornale con terra sopra 

3. Raccogli frutta e verdura mature prima del primo gelo

Se sei una persona che ama cucinare con frutta e verdura fresca, l'arrivo dell'autunno può essere un momento agrodolce. Dopo tutto, mentre il clima più fresco porta un'abbondanza di prodotti stagionali, segna anche la fine della stagione di crescita. Man mano che le giornate si accorciano e le notti diventano più fredde, le piante iniziano a prepararsi per l'inverno arrestando la loro crescita. Per molti tipi di frutta e verdura, questo processo inizia con la produzione di uno zucchero chiamato fruttosio.

Il fruttosio aiuta a proteggere le piante dal gelo, ma conferisce loro anche un sapore più dolce. Di conseguenza, raccogliere frutta e verdura prima del primo gelo può aiutare a garantire che siano al massimo del sapore.Inoltre, la raccolta prima del gelo ti consente di goderti un'ultima volta i tuoi prodotti stagionali preferiti prima che scompaiano fino al prossimo anno Se vuoi, il primo gelo è proprio il momento in cui saluti certi frutti e verdure e ne aggiungi di nuovi.

Un piccolo consiglio se hai troppa frutta o verdura: puoi sempre far bollire tutto, fermentarlo o metterlo sott'aceto. Quindi puoi mangiarlo più tardi. È super sostenibile.

4. Porta le piante in vaso in casa per proteggerle

Con l'abbassarsi delle temperature, è fondamentale portare all'interno le piante e le verdure in vaso. Alcune piante non sono resistenti al freddo e moriranno se esposte al gelo oa temperature gelide. Altri possono sopravvivere ma non produrranno frutta o verdura. Portando le tue piante all'interno, puoi proteggerle dal peggior clima invernale e assicurarti che continuino a prosperare.

Le erbe in vaso come il rosmarino, la salvia e il timo si adattano bene alla vita indoor. E, naturalmente, non dimenticare i frutti! Agrumi come arance e limoni si comportano male al freddo, ma possono prosperare al chiuso. Inoltre, dovresti portare i tuoi pomodori al caldo e tagliare un po' la pianta, cosa che spiegheremo nel prossimo consiglio.

5. Pota le tue piante prima dell'inverno

Ogni giardiniere sa che l'autunno è il momento di iniziare a pensare alla potatura delle piante. Ma quali piante dovresti potare e perché la potatura è così necessaria? La maggior parte delle viti, come pomodori, cetrioli e zucchine, produrranno più frutti se le poti di nuovo in autunno. Questo perché la potatura incoraggia la pianta a mettere tutta la sua energia nella produzione di frutti piuttosto che nella crescita del fogliame. Altre piante, come peperoni e melanzane, producono frutti su una nuova crescita, quindi dovrai aspettare fino alla primavera per potarle. Per quanto riguarda le erbe, molte beneficeranno di una leggera potatura in autunno, favorendo una nuova crescita in primavera. La potatura è fondamentale perché, nelle stagioni più fredde, la fotosintesi rallenta e le sostanze nutritive che la pianta sta producendo non sono più necessarie. La potatura aiuta la pianta a concentrare le proprie energie per sopravvivere all'inverno piuttosto che per coltivare cibo.

.

Garanzia di rimborso al 100%.

Non sei soddisfatto al 100%? Ottieni un rimborso completo, senza fare domande.

Pianeta prima del profitto

Ci impegniamo ad avere un impatto reale sul nostro pianeta.

Spedizione gratuita

Spediamo gratuitamente negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Europa.